io e i rischi
forum ania consumatori help consumatori
primo piano

Giacomo Carbonari,
Segretario Generale Forum ANIA - Consumatori

Giacomo CarbonariI rappresentanti delle associazioni dei consumatori e delle imprese assicuratrici che compongono il Forum ritengono indispensabile che i cittadini più giovani apprendano i concetti della prevenzione dei rischi e della cultura assicurativa e inizino a familiarizzare con alcune conoscenze che saranno loro utili nella vita da adulti, per assumere consapevolmente decisioni finanziarie importanti per loro stessi e per le loro famiglie. Alcune conoscenze di base, per esempio, saranno necessarie per pianificare i costi dell’istruzione dei figli, per una gestione ponderata del credito, per ottenere una copertura assicurativa adeguata e per prepararsi al meglio alla pensione.

I rischi sono una normale componente della vita di tutti i giorni e, come tali, possono essere affrontati con razionalità, attraverso strategie e comportamenti che portino ad abbassare le probabilità che questi si verifichino, e gestendone i possibili riflessi economici.

Anche le istituzioni e le maggiori organizzazioni economiche condividono la necessità di far divenire la cultura economica e della responsabilità parte del know how delle società contemporanee.

Proprio partendo da queste considerazioni, il Forum ha deciso di sviluppare un progetto volto all’educazione al rischio, alla prevenzione e alla mutualità per gli studenti delle scuole italiane.

IO&IRISCHI IN TUTTA ITALIA

Io&irischi è sostanzialmente il frutto di due anni di collaborazione e di rapporto intenso e diretto con il mondo della scuola e dell’università.

Sin dagli esordi, abbiamo riscontrato grande attenzione nei confronti della nostra iniziativa da parte dei docenti, dei dirigenti e delle istituzioni scolastiche. È una cosa che ci piace sottolineare visto che abbiamo sempre ritenuto che la formazione di una cultura della prevenzione dei rischi dovesse essere affrontata in una logica di sistema, che valorizzasse la percezione del rischio, l’adozione di comportamenti consapevoli, la responsabilità verso se stessi e verso gli altri e la cooperazione. L’apporto del mondo della scuola e dell’università è stato determinante per il buon esito di questa fase del progetto, e crediamo che lo sarà anche in futuro.

Nel 2010 siamo partiti con una sperimentazione in alcune scuole del Lazio e della Lombardia, che si è conclusa positivamente. L’entusiasmo e i buoni risultati riscontrati in quelle strutture scolastiche ci hanno spinto a proporre la nostra iniziativa su tutto il territorio nazionale. Oggi siamo orgogliosi di poter dire che il progetto è divenuto una realtà che coinvolge centinaia di scuole e migliaia di studenti delle scuole medie, in 13 regioni italiane.

 

Forum ANIA - Consumatori

focus on

Vulnerabilità economica delle famiglie

Il Forum sviluppa principalmente iniziative e studi inerenti l’educazione finanziaria, il servizio assicurativo e il welfare in Italia.

Per quanto concerne quest’ultimo aspetto, assicuratori e consumatori hanno proseguito il confronto sull’attuale modello di welfare e sui nuovi assetti che si vanno delineando, dando vita ad una indagine condotta insieme all’Università degli Studi di Milano e intitolata “Vulnerabilità e benessere delle famiglie italiane”, che mette in evidenza le difficoltà economiche delle famiglie e la loro capacità di affrontare i rischi per mantenere i propri standard di vita.

I risultati dello studio - presentati il 17 novembre a Roma e discussi da autorevoli rappresentanti del mondo accademico, economico e sociale - indicano che un quarto delle famiglie italiane non sarebbe in grado di sostenere spese impreviste di significativa entità e che il 94% delle stesse si trova in condizione di debolezza economica.