Seguici su


   

                         


Partecipa con la tua classe!




Stampa E-mail
Ecco i premiati della XX edizione del Gran Premio di Matematica Applicata

Sabato 26 marzo a Milano si è tenuta la cerimonia di premiazione della XX edizione del Gran Premio di Matematica Applicata, concorso educativo realizzato dal Forum ANIA-Consumatori in collaborazione con la Facoltà di Scienze Bancarie, Finanziarie e Assicurative dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e il patrocinio del Consiglio Nazionale degli Attuari.


I migliori classificati in questa competizione sono stati premiati insieme ai loro docenti con notebook e dispositivi tecnologici, alla presenza di autorevoli rappresentanti del mondo accademico e assicurativo, presso l’Aula Pio XI della sede milanese dell’Ateneo.


3 studenti in particolare si sono distinti tra gli oltre 350 finalisti, conquistando il podio del Gran Premio: Tommaso Meucci del Liceo Scientifico “Vittorio Veneto” di Milano ha vinto il concorso davanti a Simone Cama del Liceo Scientifico “Sandro Pertini” di Ladispoli (RM), mentre Nicola Spagnoli del Liceo Scientifico “Camillo Golgi” di Breno (BS) si è classificato al terzo posto.


La cerimonia è stata animata dalla conferenza spettacolo “Decidere nell’incertezza” a cura dei divulgatori scientifici di TAXI 1729, che hanno coinvolto attivamente la platea su temi matematici e assicurativi. Nel corso della giornata si è anche tenuto l’incontro di orientamento “La matematica applicata nel mondo assicurativo”, grazie al quale gli studenti hanno potuto scoprire le prospettive professionali offerte da corsi di studio a indirizzo finanziario, assicurativo e attuariale.


Va sottolineato che il Gran Premio di Matematica Applicata, nonostante i problemi determinati dall’emergenza sanitaria, è riuscito a coinvolgere quest’anno circa 4.000 studenti di oltre 80 istituti, che hanno affrontato quiz e problemi di logica, quesiti a risposta chiusa e aperta, attraverso i quali hanno misurato la loro capacità di applicare modelli matematici astratti alla vita reale.


La grande partecipazione delle scuole è un riconoscimento alla valenza educativa della gara, che ha l’obiettivo di valorizzare le competenze logico-matematiche dei ragazzi, incentivando l’adozione di strumenti cognitivi per affrontare situazioni complesse e prendere decisioni importanti per costruire il proprio futuro.

 

Io&irischi è un'iniziativa di educazione assicurativa realizzata dal Forum ANIA - Consumatori.
Privacy Policy