Seguici su


   
                    COMUNICATO STAMPA*** ASSICURATORI E CONSUMATORI INSIEME PER PROMUOVERE LA CULTURA ASSICURATIVA E LE OPPORTUNITÀ PROFESSIONALI DEL SETTORE    

Partecipa con la tua classe!




Stampa E-mail
INVALSI: ancora lacune in matematica. Le proposte educative del Forum ANIA-Consumatori.


Risultati con luci e ombre dalle rilevazioni INVALSI 2016. I test realizzati dall’Istituto Nazionale di Valutazione del Sistema Educativo – a cui hanno partecipato oltre 2.232.000 allievi della scuola primaria, media e superiore – fotografano sostanzialmente un’Italia divisa in due, dove restano alti i margini di miglioramento degli studenti sia in italiano che in matematica.

Per fare qualche esempio, al Sud gli alunni delle elementari restano indietro in media di circa dieci punti nell’esame di italiano rispetto ai loro compagni del Nord, un gap che in matematica si aggira intorno ai 9 punti. Quanto alle scuole medie, rispetto al Sud e Isole gli alunni del Nord Italia sono avanti in media di 20 punti in italiano e di 23 punti in matematica; stesso discorso per le superiori: Sud e Isole sono sotto di 22 punti rispetto al Nord in italiano e di 25 in matematica. Non mancano anche le differenze di genere: le ragazze vanno meglio in italiano, i ragazzi in matematica.


In generale, al netto delle differenze geografiche, come evidenziato dal rapporto finale INVALSI “Si confermano risultati ancora non pienamente soddisfacenti e fortemente differenziati nel Paese… ”. Secondo l’istituto la disciplina sulla quale si deve intervenire con maggiore urgenza è la matematica.


Questa priorità è pienamente condivisa dal Forum ANIA-Consumatori, che nei suoi progetti di educazione assicurativa rivolti agli studenti delle scuole italiane ha inserito una forte componente di attività dedicate a questa materia.


In particolare, per gli studenti degli ultimi due anni delle superiori, il Forum realizza, in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, il concorso educativo Gran Premio di Matematica Applicata, una competizione concepita per valorizzare le competenze matematiche dei ragazzi e avvicinarli all'aspetto più concreto di questa disciplina, nonché sensibilizzare gli studenti sulle opportunità di studio e professionali che si aprono per chi intraprende un percorso universitario in scienze statistiche e attuariali. Solo quest’anno, il concorso ha coinvolto oltre 7.500 studenti, a riprova del grande interesse che gli Istituti scolastici riservano a queste iniziative educative extra scolastiche.


Inoltre, attraverso il progetto educativo Io&irischi su rischio prevenzione e mutualità, il Forum ANIA-Consumatori realizza materiali didattici per allenare i ragazzi nelle aree di probabilità e statistica e un innovativo strumento per valutarne l’apprendimento: il Test di certificazione delle competenze acquisite, elaborato su modello problem solving OCSE-PISA.


Va sottolineato che l’interesse a innalzare il livello delle competenze nella math e statitiscal education da parte del Forum, oltre ad allinearsi alle sollecitazioni di diverse istituzioni (Unione Europea, OECD, ISTAT), corrisponde a una filosofia di fondo nelle attività di educazione finanziaria e assicurativa promosse dalla fondazione: rendere i giovani in grado di essere cittadini capaci di interpretare la realtà contemporanea, utilizzando in modo critico e consapevole le informazioni per effettuare scelte ponderate nei diversi ambiti della vita quotidiana.

 

Io&irischi è un'iniziativa di educazione assicurativa realizzata dal Forum ANIA - Consumatori.
Privacy Policy